Avvocato Separazione, come Risparmiare sulle Parcelle?

[fa icon="calendar"] 01/06/18 12.30 / da Lucia Bronzo  pubblicato in: Donna

Avvocato Separazione, come Risparmiare sulle Parcelle?

Quando due persone si incontrano e decidono di unirsi in matrimonio, racchiudono in un solo “sì” il desiderio di una vita insieme e l’aspettativa di un “per sempre” che sembra certo e inattaccabile.

Sappiamo bene che, a volte, la vita invece cambia binario, e quello che credevamo sicuro, perfetto, immutabile, si fa precario, diverso, difficile.

Unirsi è semplice, è facile, è bello. Accade a volte che le cose finiscano. Finisce la pazienza, la passione, finisce il desiderio, finiscono le parole: finisce l’amore.

 

Una storia.

“Avevo riposto in Marcello tutto: speranze, sogni, futuro, me stessa”, racconta Marta.

“Ci siamo sposati giovanissimi, il classico colpo di fulmine!

Eravamo innamorati e felici, ricordo quel giorno come il più bello della mia vita. Poi arrivò Claudia, la nostra gioia. Dopo solo 11 mesi rimasi incinta di nuovo e scoprimmo di aspettare Federico. Sembrava una favola. Poi… non lo so, come sia successo. La stanchezza, il nervoso, lo stress, Marcello sempre più distante, io sempre più insoddisfatta. Una sera, finito di cenare, ci siamo guardati negli occhi e gli ho detto che non lo amavo più”.

 

Succede. Purtroppo succede. E quando succede, bisogna fare i conti solo con il proprio senso di sconfitta, emergono infatti problemi pratici a cui far fronte.

Separarsi costa, le parcelle degli avvocati hanno un costo.

 

“Non so davvero come avrei fatto se non avessi stipulato una polizza Tutela Legale che mi ha garantito un’assistenza legale a costo zero. Infatti, con due bimbi piccolini non potevo permettermi di lavorare tutto il giorno, e di conseguenza l’idea di intraprendere una separazione, seppur consensuale, era davvero difficile e lontana dalle mie possibilità.”

 

Oggi Marcello e Marta sono separati e ognuno di loro ha ripreso in mano la propria vita. Sono più sereni. 

La vita di Marta ha ripreso a scorrere, e l’happy ending della sua storia ci mostra quanto sia importante tutelarsi per cercare di limitare l’impatto di eventi che, quando ti capitano, ti travolgono lasciandoti in preda alla paura di non farcela.

 

Perché Marta ha chiesto la Tutela Legale?

A quattro mesi dalla stipula della Tutela Legale puoi avere accesso a servizi legali senza tirare fuori nemmeno un euro per le parcelle:

  • Vengono coperte le spese legali di separazione
  • Sono comprese le parcelle per la prima udienza o le successive.
  • È possibile contare su un avvocato di riferimento, senza confrontarti ogni volta con diversi professionisti
  • Puoi scegliere tu il professionista a cui affidarti.
  • Sono comprese anche spese legali di altro genere, per esempio per conflitti fra vicini, mobbing sul lavoro, o difendere te e i tuoi cari in caso di stalking.

 

Decidi di regalare a te stessa la tranquillità che, se dovessi trovarti nei panni di Marta, sapresti anche tu venirne fuori senza problemi, sapendo di poter fare affidamento su un aiuto concreto.

Perché la concretezza è la sola cosa che serve in determinate situazioni della vita. 

 

Per sapere tutto su questa forma di tutela della donna, scarica gratuitamente la Guida scritta da un team di donne, esperte di polizze. 

 Clicca qui sotto per ricevere la tua copia in PDF da leggere quando vuoi.

Scarica la guida per le donne

Lucia Bronzo

Scritto da Lucia Bronzo

Lucia inizia il suo percorso professionale nel 1991 nelle compagnie assicurative più famose d’Italia, per poi scegliere un percorso più vicino al cliente in Budroni, dove le relazioni umane sono considerate fondamentali per permettere a chi si affida all’agenzia di potersi fidare di persone esperte e competenti. Sempre attenta alle esigenze della clientela, analizza i rischi per offrire servizi di alta qualità e professionalità, soprattutto nei servizi a tutela della donna, sia a casa che al lavoro.